DOMENICA LA STRAVICENZA NR. 17

da enrico. in In primo Piano, L’evento, Presentazione, Stravicenza

STOP TOTALE ALLE AUTO SI PUNTA AI 10.000 PARTECIPANTI

Campo Marzo si appresta ad accogliere le migliaia di partecipanti attesi domenica mattina per la dIciassettesima edizione della “StrAVicenza 10 – Trofeo Centro Commerciale Palladio” nella tradizionale domenica ecologica indetta dal Comune di Vicenza alle porte della primavera.

Edizione speciale la numero 17 dedicata al titolo di “Città Europea dello Sport” che la città del Palladio ha acquisito per il 2017. Si punterà ad eguagliare il record dei 10.000 partecipanti complessivi raggiunto nel 2012 e per quanto riguarda gli agonisti saranno 1200 pronti a scattare con pettorale e chip. Le previsioni meteo sono molto favorevoli e dovrebbero essere indice per una forte affluenza.

Il via ufficiale alle ore 10:00 sarà dato dal Sindaco Achille Variati, accompagnato dall’Assessore alla Formazione Umberto Nicolai e dal presidente di Atletica Vicentina Paolo Noaro.

Al via anche il testimonial d’eccezione Gelindo Bordin, vicentino doc e oro a Seul 88 nella Maratona.

Non mancheranno l’onorevole Daniela Sbrollini (responsabile dello Sport del PD) protagonista del progetto Vicenza a Città Europea dello Sport, Elena Donazzan, Assessore Regionale all’Istruzione e madrina del progetto Scuole, il Vicesindaco Jacopo Bulgarini D’Elci e l’Assessore alla Progettazione Antonio Marco Dalla Pozzapromotore della giornata senz’auto.

 

Avon e Boudalia i nomi top al maschile, al femminile fari puntati sull’azzurra Gloria Tessaro

La gara agonistica conferma il valore nazionale della stracittadina berica. Al maschile si ripresenta il duo che lo scorso settembre dominò la Mezza Maratona berica Diego Avon (Tornado) e Said Boudalia.

Il tifo vicentino in rosa si concentrerà su Gloria Tessaro (Atletica Vicentina Despar) che ha vestito l’azzurro al Decanation 2015. Attese anche le performance di Laura Dalla Montà (Assindustria Sport Padova) e l’altra vicentina Gloria Tessaro.

 

La non competitiva: tre percorsi per tutti e iscrizioni fino a domenica mattina

Come tradizione la manifestazione sarà accessibile a tutte le persone, nella marcia non competitiva, che a passo libero (passeggiata o corsa) potranno impegnarsi a loro scelta sulle distanze di 2 km, di 4,5 km o di 10km. Per loro la possibilità di iscriversi è prevista sabato fino a sera nei vari punti preventiva come i Bar del Centro Commerciale Palladio, Cemes, le pasticcerie Bolzani, Puro Sport Vicenza e Zanè, Ottica Ravelli e Ristorante Due Fogher. Domenica (7:45-9:45) all’apposito punto in Campo Marzo (esedra Viale Roma-Viale Dalmazia).

Le scuole riceveranno un valore pari al 40% della quota corrisposta per l’acquisto di materiali di cancellerie e didattica. Per i gruppi non competitivi ci sarà un ritorno del 30%.

 

Il percorso e la domenica ecologica – park e bus gratuiti dalle ore 7:00

Il percorso si snoderà sulle suggestive strade del centro storico cittadino con partenza, passaggio a metà gara ed arrivo in Campo Marzo, toccando le principali aree di interesse della città: Piazza dei Signori, Piazza Matteotti, Piazza San Lorenzo e Parco Querini. La giornata di gara coincide con la domenica ecologica di fine inverno 2017 con il blocco totale del traffico salvo che per le auto elettriche. Per i partecipanti sono a disposizione dalle ore 7 e fino al termine della giornata ecologica (ore 18) i servizi di parcheggio e bus gratuito dalle aree dello Stadio, di Via Cricoli e Quasimodo che li porteranno fino a Campo Marzo.

Intenso il programma degli eventi pomeridiani organizzato dal Comune di Vicenza per rendere la domenica ecologica completa e interessante per cittadini e visitatori della città del Palladio.

 

Vicenza Press coinvolta con la Croce Verde di Vicenza per per Amatrice

Prosegue anche nel 2017 la storica collaborazione tra Atletica Vicentina e l’associazione Vicenza Press per organizzare uno specifico momento di sensibilizzazione e di raccolta fondi. Quest’anno l’impegno sarà quello di affiancare la Croce Verde di Vicenza nella raccolta di fondi per l’acquisto di un mezzo attrezzato per il trasporto di disabili da donare alla comunità di Amatrice colpita dal terremoto del 24 agosto scorso.

Per ogni t-shirt celebrativa che sarà acquistata dai partecipanti 2 euro andranno a questa iniziativa; chi vorrà potrà estendere il proprio contributo direttamente a Croce Verde Vicenza.

 

condividi