edizione 2004

IL CARABINIERE CESARI E LA VICENTINA TONIOLO TRIONFATORI DELLA STRAVICENZA 2004

Successo pieno anche per la quarta edizione con oltre 3.000 partecipanti di cui quasi la metà iscritte grazie al progetto di coinvolgimento riservato alle Scuole Elementari.

Una splendida giornata di sole ha illuminato le strade del centro storico di Vicenza dove si sono dati appuntamento gli oltre tre mila partecipanti della quarta edizione della StrAVicenza – Trofeo Centro Commerciale Palladio. Molti gli agonisti di valore nazionale ed internazionale ma soprattutto tanti sono stati i vicentini che in compagnia dei loro amici o dei loro familiari si sono impegnati solle tre distanze previste (1,5; 4,5 e 10Km).

Davanti a tutti sono partiti gli agonisti che in poco più di mezzora hanno coperto la distanza dei 10 Km. Fino a metà gara il gruppo di testa è stato abbastanza compatto ma la svolta c’è stata nel tratto di Parco Querini (7/8° km) quando il portacolori del Gruppo Sportivo Carabinieri Bologna Fabio Cesari ha dato un cambio di ritmo secco che ha impedito agli altri di poterlo raggiungere (30’40” il suo tempo). Secondo il collega carabiniere Nicolò Ritondo che ha fermato il cronometro a 31’19”. Dietro il Marocchino Brahim Talib che ha preceduto Alessandro Lambruschini delle Fiamme Oro. La presenza di Lambruschini va sottolineata perché il campione toscano vanta numerosi titoli italini un bronzo olimpico un bronzo mondiale ed una medaglia d’oro ai campionti Europei nella specialità dei 3000 siepi. Su questa specialità a metà degli anni novanta era considerato il primo bianco a livello mondiale.

Al femminile la gara è stata vinta dalla vicentina Deborah Toniolo (Cover Sportiva) con il tempo di 34’11” precedendo sul traguardo l’azzurra Michela Zanatta (Sai Fondiaria Roma) e l’altra vicentina Giovanna Arici (36’46”). La Toniolo è stata la prima delle italiane alla recente Maratona di New York e nella sua città ha saputo cogliere un risultato di assoluto prestigio il cui ricordo la accompagnerà per molto tempo.

Dietro agli agonisti si sono presentati ai nastri di partenza gli iscritti alla non competitiva tra cui gruppi delle palestre e i gruppi delle Scuole Elementari. Solo dalle scuole Elementari sono giunti 1.300 iscritti. Per quelle più numerose erano in Palio sette buoni per acquistare materiale sportivo per la Scuola offerti dalla Centrale del Latte e dall’Associazione Athos. L’occasione è stata quindi importante per le Insegnanti per poter disporre di più attrezzature per l’attività scolastica e per i bambini la StraVicenza è diventata un modo per conoscere la città oltre che per divertirsi in compagnia.

Alle 10:00 in punto il Vicesindaco Valerio Sorrentino ha dato il via alla stracittadina ma con lui c’erano buona parte degli Assessori della giunta comunale (Bressan, Morsoletto, Dalla Negra, Piazza) oltre all’Assessore Provinciale Rocco Battistella in perfetta tenuta sportiva. Quanto ai risultati delle Scuole ha trionfato la Loschi-Arnaldi (IC 8) con 286 partecipanti davanti al Farina e alla Levis Plona.

Premi anche per le Palestre cui sono state dedicate due coppe per la gara ed una per premiare quella col maggior numero di partecipanti. E proprio la “coppa partecipazione” è stata vinta dal Delta 2 con 107 iscritti mentre il Centro Max ha vinto sia l’Agonistica Maschile si quella Femminile.

Vicenza, 28 marzo 2004