edizione 2006

4.300 PARTECIPANTI ALLA SESTA STRAVICENZA

IL SOLE E LA DOMENICA SENZA AUTO ELEMENTI DETERMINANTI DEL SUCCESSO DELL’EVENTO

SAID BOUDALIA TRIONFA TRA GLI UOMINI E ARIANNA MORISIN SI AGGIUDICA LA GARA FEMMINILE. OLTRE 360 GLI AGONISTI

La “StrAVicenza – Trofeo Centro Commerciale Palladio” non smette più di crescere. Infranto l’obiettivo degli organizzatori di portare 4.000 partecipanti per questa sesta edizione. Complici la domenica ecologica e la giornata più bella dell’ultimo periodo (domenica scorsa temperature basse e neve alle porte) in 4.300 si sono presentati al via di Piazza dei Signori, di cui ben 360 agonisti. L’incremento complessivo è stato di mille unità con indice di crescita maggiore registrato nella sezione palestre con quasi 1.000 partenti. In aumento anche le scuole elementari con 1870 iscritti (1621 nel 2005) che ben in 18 si sono presentate al ritrovo loro riservato in Piazza Duomo.

La gara maschile ha visto dominatori i corridori del Marocco giunti nella città del Palladio. L’ha spuntata Said Boudalia (Biotekna Marcon) con il tempo di 30’22, seguito dai connazionali Laquomi (30’30) e dal giovanissimo Abdelghani (30’40”). Appena giù dal podio i portacolori delle Fiamme Oro Padova Paolo Zanatta e Angelo Giardiello.

Nella gara femminile le italiane si sono aggiudicate le prime tre piazze. Prima la portacolori dell’Atletica Conegliano Arianna Morosin che ha tagliato il traguardo in 36’33. Seconda la scledense Paola Fedeli (Atletica Malo) in 36’57” e terza la vicentina Michela Zorzanello (Asi Veneto) in 37’22, che si è peraltro aggiudicato un corso di inglese messo in palio dal Wall Street Institute quale prima concittadina di Vicenza al traguardo (curiosità il premio per il primo vicentino è andato al marito Damiano Cisco). Numerosi sono stati poi i premiati per le categorie del settore Master.

Dietro agli agonisti si sono presentati ai nastri di partenza gli iscritti alla non competitiva tra cui gruppi delle palestre e i gruppi delle Scuole Elementari. Per le Palestre si è aggiudicata la Coppa Partecipazione il Fitness First con oltre 300 iscritti. La coppa Agonistica Femminile è andata alla “Sempre in forma” (seguita dal Max e da PromoFitness) mentre la coppa Agonistica Maschile è stata vinta dalla Sporting Life di Arzignano (secondo il “Max” e terze “Le Risorgive”).

Per le Scuole Elementari la Loschi ha consolidato la propria leadership aggiudicandosi per l’ennesima volta il titolo di Scuola più numerosa con 233 iscritti. Argento significativo con 225 partenti per la “Levis Plona” e bronzo per la Pertile con 178 tagliandini acquistati. Assieme alla “Riello” e alla “Rodari” hanno ricevuto i cinque buoni per acquistare materiale sportivo offerti dalla Centrale del Latte di Vicenza.

Molto apprezzati dai vincitori della gara agonistica quanto offerto dai consorzi dei prodotti tipici che hanno offerto ai vincitori dei cesti con sopressa, asiago e vini di alta qualità.

Tra le iniziative a sfondo sociale collegate all’evento 250 Euro sono stati raccolti con l’iniziativa patrocinata da “Vicenza Press” per il villaggio SOS di Vicenza e quasi 500 Euro sono stati raccolti dall’Associazione “Athos” attiva nella ricerca nel campo medico. Molto contenti anche i rappresentanti dell’Associaizone Vicentina Malati di Parkinson che in quasi un centinatio hanno corso con grande piacere tra le belle strade del centro storico cittadino.

L’appuntamento per tutti è al 21 marzo 2007 per la settima edizione che a questo punto si pone già l’obiettivo di abbattere il muro delle 5000 presenze.