edizione 2009

LA STRAVICENZA VOLA A QUOTA 8.000 ISCRITTI

Eccezionale partecipazione per la stracittadina berica
Nella città del Palladio stop alle auto e largo a Giovanni Gualdi e Renate Runnger vincitori del Trofeo Centro Commerciale Palladio

La nona “StrAVicenza – Trofeo Centro Commerciale Palladio” supera ogni aspettativa e anziché raggiungere i 7.000 iscritti – obiettivo dichiarato da Atletica Vicentina alla vigilia – agguanta il nuovo record a quota 8064 iscritti. Nella giornata bandita alle auto e baciata da una splendida giornata di sole Vicenza ha risposto all’appello di organizzatori, dell’Amministrazione comunale e dei numerosi enti firmatari dell’evento – tra questi la Banca Popolare di Vicenza – consacrando la StrAVicenza come uno degli eventi di 10 km più titolati in Italia.

Gli Agonisti Altissimo il livello della gara agonistica sia al maschile sia al femminile. Il primo a tagliare il traguardo di Piazza dei Signori è stato Giovanni Gualdi (Fiamme Gialle) che è riuscito nell’impresa di scendere sotto il muro dei 30 minuti. 29’56” il suo crono finale che rappresenta la seconda miglior prestazione di sempre alla StrAVicenza. Si è dovuto inchinare il plurivincitore dell’evento Said Boudalia (Atl. Brugnera) secondo in 30’23 e terzo il portacolori delle Fiamme Oro Padova Lorenzo Lazzari a 30’27”. Primo dei vicentini Andrea Zordan (AV Noaro Costruzioni) ottavo. Al femminile ha vinto la favorita Renate Rungger (Forestale) con il crono di 34”46. Seconda Daniela Paterlini (Calcestruzzi Corradini) 34”46 e terza la veneziana Arianna Morosin (Industriali Conegliano 35”36).

La non competitiva con Scuole e Palestre in prima fila. Bambini, anziani, top runners, persone disabili, mamme col passeggino: tutti insieme hanno dato vita ad una giornata di gioia, colori e voglia di stare insieme per condividere un momento unico di aggregazione come solo StrAVicenza sa regalare al capoluogo berico.Dietro agli agonisti si sono presentati ai nastri di partenza gli iscritti alla non competitiva tra cui i gruppi delle palestre e i gruppi delle Scuole Elementari che hanno totalizzato da sole 2.520 partecipanti. Ha vinto la scuola di Laghetto che ha preceduto la Zecchetto e Torri di Quartesolo. Terza la Lioy e quinta la Giusti. Tutte hanno ricevuto i cinque buoni per acquistare materiale sportivo offerti dalla Centrale del Latte di Vicenza.Oltre 1.100 gli iscritti ai trofei Palestre con il Centro Sportivo Max che ha trionfato con 233 tagliandi. Seconda l’A.SA.BE e terzo il Gruppo Sportivo del circolo dipendenti della Banca Popolare di Vicenza.

La solidarietà con Vicenza Press. Tra le iniziative a sfondo sociale collegate all’evento 650 Euro sono stati raccolti con l’iniziativa patrocinata da “Vicenza Press” a favore dell’Associazione San Gabriel che opera con un importante centro educativo in Ecuador.
I fondi sono stati raccolti anche grazie ai trofei Autorithy Cup ed Economic Cup firmati Banca Popolare di Vicenza che hanno coinvolto le autorità politiche ed economiche del Vicentino. Tra i politici ha vinto Valerio Sorrentino per la 10 km e Daniele Borò per la 4,5 km.
Tra i rappresentanti delle categorie economiche la coppa è andata a Paolo Vivian, Vice-presidente del Gruppo Giovani Industriali di Confindustria Vicenza.

La prossima edizione in Campo Marzio. L’appuntamento con StrAVicenza sarà a Vicenza la terza domenica di marzo del 2010, probabilmente con partenza e arrivo in Campo Marzio dato che Piazza dei Signori ormai regge a fatica i numeri dell’evento. Una singolare anteprima si correrà a settembre a La Troncal in Eucador dove nascerà “l’EcoRace copa StrAVicenza” organizzata dall’Associazione San Gabriel sotto la guida di Atletica Vicentina. Un modo per proseguire il messaggio di solidarietà lanciato oggi dall’evento podistico berico.