edizione 2010

Superati i 7.000 nonostante il meteo

 Cielo grigio e la minaccia di pioggia (che i bollettini meteo da sette giorni a questa parte hanno continuato a segnalare) non ha permesso alla decima “StrAVicenza – Trofeo Centro Commerciale Palladio” di raggiungere il tetto dei 9.000 partecipanti

Sono stati comunque 7.172 i partecipanti che alle 10 del mattino da Campo Marzo si sono dilungati per le principali zone del centro storico berico riempiendo di gioia e di colori le strade del Palladio. Soddisfazione piena per Atletica Vicentina, società organizzatrice dell’evento, che ha superato la prima prova del nuovo percorso che quest’anno ha abbandonato la sede storica di Piazza dei Signori come punto di partenza/arrivo.

L’appuntamento per i 9000 è semplicemente rimandato alla prossima edizione per la quale si confida in condizioni meterologiche più favorevoli al fine di spingere il flusso delle iscrizioni verso nuovi record. Successo anche per la prima edizione del campionato bancario dell’alta Italia per assicuratori e bancari sulla distanza di 10km che ha già le credenziali per diventare il prossimo anno la rassegna tricolore. Fondamentale sotto questo profilo il ruolo di promotore della Banca Popolare di Vicenza e del suo splendido Circolo dipendenti.

Gli Agonisti
Uno due delle Fiamme Oro Padova per la gara maschile con Simone Gariboldi e Lorenzo Lazzari (rispettivamente primo e secondo) che sin dall’inizio hanno preso il comando delle operazioni. Terzo il trevigiano Giuffè portacolori dell’Atletica Città di Castello.

Al femminile è stata la veneziana Giovanna Epis, delle gruppo sportivo del Corpo Forestale dello Stato a spuntarla sulla giovanissima vicentina Chiara Renso e sull’ex azzurra Nadia Dandolo, seconde e terze sul podio. Nutrito anche il numero dei Master che si sono contesi i premi in natura riservati ai primi tre classificati (maschili e femminili) delle 11 categoria Fidal.

La non competitiva con Scuole e Palestre in prima Bambini, anziani, famiglie, persone disabili, mamme col passeggino, praticanti del Nordic Walking e anche persone con il cane al guizaglio: tutti insieme hanno dato vita ad una giornata di gioia, colori e voglia di stare insieme per condividere un momento unico di aggregazione come solo StrAVicenza sa regalare al capoluogo vicentino.

Dietro agli agonisti si sono presentati ai nastri di partenza gli iscritti alla non competitiva tra cui i gruppi delle palestre e i gruppi delle Scuole Elementari che hanno totalizzato da sole 2.160 partecipanti. La Scuola di Laghetto ha bissato il successo del 2009 ai trionfando con oltre 400 iscritti sulla Zecchetto e su Torri di Quartesolo. A seguire Farina, Rodari e Lioy. Tutte hanno ricevuto i cinque buoni per acquistare materiale sportivo.
Un migliaio gli iscritti ai trofei Palestre con il Centro Sportivo Max che ha trionfato con 233 tagliandi. Seconda l’A.SA.BE con 182 tagliandini e terza l’Associazione Sportiva San Pietro a quota 117

La solidarietà
con Vicenza Press Tra le iniziative a sfondo sociale collegate all’evento 430 Euro sono stati raccolti con l’iniziativa patrocinata da “Vicenza Press” a favore dell’Associazione vicentina Saytiaghra onlus attiva in India a favore dell’infanzia.