edizione 2011

Giornata di grazia dal punto di vista metereologico e la “StrAVicenza- Trofeo Centro Commerciale Palladio” numero 11 vola a quasi 8.000 partecipanti nella giornata vietata alle auto. 7821 al via con un altissimo valore tecnico nella gara agonistica – sia al maschile sia al femminile – e una spumeggiante folla di bambini, famiglie e gruppi di amici che senza limiti di età hanno invaso le strade del centro storico vicentino con la possibilità di “cavarsela” su, 2, 4 o 10 Km. Sole splendente e temperatura decisamente primaverile colorare le migliaia di partecipanti scattati alle 10:00 dopo il via dato dal Sindaco Achille Variati.

La gara agonistica
Colore dominante della gara maschile è stato quello del Kenya grazie alle gazzelle Koech e Kisorio capaci di infrangere il muro dei 30’ su un percorso molto divertente e ricco di spunti ma sicuramente non favorevole per il cronometro. Vittoria dunque a Paul Koech, della Toscana Atletica, in 29”47. Argento per il connazionale Hosea Kisorio, Atletica Città di Castello, in 29”52. Bronzo che vale “oro” per il bravissimo portacolori della Forestale Giovanni Ruggiero capace di tenere vicine le scarpe degli scatenati kenioti per buona parte del percorso. 30”11 il crono del primo italiano al traguardo.
Forestale che fa il tris al femminile grazie alla veneziana Giovanna Epis che bissa l’affermazione del 2011 in 34”21. Secondo gradino del podio per Giulia Martinelli in 34”51 e terza piazza per la vicentina Deborah Toniolo che chiude in 35”27.

Nutrito anche il numero dei Master che si sono contesi i premi in natura riservati ai primi tre classificati (maschili e femminili) delle 11 categoria Fidal. In totale 600 gli agonisti, nuovo record della manifestazione.

La non competitiva con Scuole e Palestre

In prima filaBambini, anziani, famiglie, persone disabili, mamme col passeggino, praticanti del Nordic Walking e anche persone con il cane al guinzaglio: tutti insieme hanno dato vita ad una giornata di gioia, colori e voglia di stare insieme per condividere un momento unico di aggregazione come solo StrAVicenza sa regalare al capoluogo vicentino.

Dietro agli agonisti si sono presentati ai nastri di partenza gli iscritti alla non competitiva tra cui i gruppi delle palestre e i gruppi delle scuole primarie che hanno totalizzato da sole quasi 2000 partecipanti. La Scuola di Laghetto per il terzo anno consecutivo trionfa con 350 iscritti. Anche il resto del podio è identico al 2010 premiando gli sforzi della  Zecchetto e della scuola  Torri di Quartesolo.  A seguire Farina, Gonzati e Lioy. Tutte hanno ricevuto i cinque buoni per acquistare materiale sportivo.
Un migliaio gli iscritti al trofeo Palestre con il CentroAsabe che si è imposto con 153 tagliandi. Seconda InJoy Palestre con 128 e terzo il Centro Sportiva Delta a quota 104.

La solidarietà ha corso con Vicenza Press
Tra le iniziative a sfondo sociale collegate all’evento 264 Euro sono stati raccolti con l’iniziativa patrocinata da “Vicenza Press” a favore del Villaggio SOS di Vicenza.